ImageImageImageImageImage

FAQ

LA PIZZA DI BERBERÈ TI SEMBRA PICCOLA?

Se all’occhio appare più piccola, è solo perché viene stesa meno rispetto alla
“solita” pizza: in questo modo l’impasto è libero di sviluppare pienamente i suoi alveoli in fase di cottura, per un risultato croccante all’esterno e soffice dentro.
La porzione di impasto è di 280gr, nelle altre pizzerie il peso dell’impasto è compreso tra 220gr e 260gr.

NOI L’IDROGENO LO USIAMO PER L’IMPASTO

È una tecnica molto antica, che sfrutta gli zuccheri (amido) presenti nel grano
per far partire la fermentazione. È un po’ quello che succede quando utilizziamo gli zuccheri dell’uva per fare il vino, qui viene utilizzato il grano spezzato per fare l’impasto!SEMPLICE VERO?

W LA PASTA MADRE

Costantemente rinfrescata e tenuta ad un ph tra 4.3 e 4.8, la nostra paste madre fermenta per 24 ore a temperatura ambiente controllata.
Il suo utilizzo permette non solo la fermentazione alcolica con i saccaromiceti (i soli contenuti nel lievito di birra) ma anche quella lattica, grazie ai lactobacilli.
L’azione di entrambi i batteri scinde gli zuccheri in composti più semplici, per questo la pizza risulta più digeribile!
Il colore bruno della crosta è dato dalla caramelizzazione di questi zuccheri semplici, sintomo di un buon processo di fermentazione.

LENTA FERMENTAZIONE SANA DIGESTIONE

Il nostro impasto fermenta per 24h a temperatura ambiente controllata.
In questo modo si attivano le fermentazioni alcolica e lattica e grazie alla poca quantità di lievito madre, ci permettono di servirvi la pizza quando il processo di fermentazione è completo, così l’impasto non continua a lievitare nello stomaco.

PERCHÉ IL MENU CONDIVISIONE

Condividete le vostre pizze, ve le portiamo poche alla volta, appena sfornate, così che possiate gustare diversi sapori, tutti caldi e scambiarvi opinioni a riguardo mentre chiacchierate senza l’ansia che la pizza diventi fredda.

PERCHÉ IL MENU È CORTO?

Vogliamo garantire un’alta rotazione degli ingredienti, molti dei quali sono freschi e preparati ogni giorno. Il menù con 14 pizze ci permette di avere ingredienti stagionali senza cadere nel paradosso della pizza 4 stagioni…che a pensarci bene è come vestirsi con costume da bagno e cappotto.

CHE INGREDIENTI CI SONO NELL’IMPASTO?

Solo farine macinate a pietra biologiche di tipo 1, lievito madre vivo rinfrescato due volte al giorno dai nostri pizzaioli, 22gr di sale ogni kg di farina e acqua.
Negli impasti speciali utilizziamo altri tipi di cereali, quali farro, enkir.
Mentre per il nostro impasto idrolisi viene utilizzato grano spezzato, sale e acqua, senza l’aggiunta di nessun tipo di lievito.