Salone del gusto di Torino: gli appuntamenti imperdibili - Berberè
a
Contact Info

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipis cing elit. Curabitur venenatis, nisl in bib endum commodo, sapien justo cursus urna.

Hirtenstraße 19, 10178 Berlin +49 30 240 414 20 office@baro.com
Working
Monday
9:00 - 24:00
Tuesday
9:00 - 24:00
Wednesday
CLOSED
Thursday
9:00 - 24:00
Friday
9:00 - 02:00
Saturday
9:00 - 02:00
Sunday
9:00 - 02:00
Follow Us

Berberè

Salone del gusto di Torino: gli appuntamenti imperdibili

Torna con tanti appuntamenti il Salone del Gusto di Torino (21-24 settembre, Lingotto Fiera). Il tema di questa  XII edizione  sarà Food for Change. Ogni giorno il cibo che scegliamo, infatti, ci pone di fronte a molte domande.  Queste non riguardano “semplicemente”  gli alimenti ma anche l’ambiente, l’equità sociale, l’economia, la politica. Il cibo è il più potente strumento per cominciare una rivoluzione lenta, pacifica e globale verso un cambiamento del mondo, iniziando dai piccoli gesti quotidiani. Un esempio? La giusta scelta delle materie prime che vengono utilizzate per realizzare le ricette.
Gli appuntamenti imperdibili
Lingotto Fiere e Oval saranno sede, oltre dei mille espositori, di due tra le più significative novità di questa edizione: le cinque grandi aree tematiche #foodforchange (Slow Meat, Slow Fish, Semi, Cibo e salute, Api e insetti), costruite insieme ai delegati della rete; le cucine di strada e le birre artigianali, allestite nello spazio antistante l’Oval, per una bevuta anche dopo la chiusura serale dei padiglioni che ospitano il grande Mercato italiano e internazionale

Il fermento del Salone del Gusto contagia anche la città con tante proposte (sono oltre 150 gli eventi in programma). Mirafiori ospiterà Mirafiori h24”, una giornata intera vissuta all’insegna della “Chiocciola” di Slow Food, dal buongiorno alla buonanotte. Tante le proposte nel quartiere operaio per eccellenza: ad esempio, le residenti più anziane insegneranno a confezionare pasta fresca in diversi formati, ma anche cene collettive, laboratori per bambine e bambini. E ancora, il ritorno del Festival della cucina mediterranea a San Salvario, dove si mescolano abitualmente le più diverse culture assumendo colori e sapori inconfondibili. Oppure San Pietro in Vincoli, che accoglierà il Festival delle Migrazioni.
Tutte le info sul sito del Salone.
Berberè per #foodforchange
Anche Berberè aderisce a questa piccola grande rivoluzione. In tutti i  nostri locali nei giorni del Salone (dal 21 al 24 settembre) troverete a cena la nostra pizza pomodoro Fiaschetto di Torre Guaceto (Presidio Slow Food), basilico, origano, fiordilatte, pepe nero e  capperi di Salina (presidio Slow Food) a soli 5 euro.